Comunicato Stampa N.06 del 30 novembre 2014

Comunicato stampa nr. 06 del 30 novembre 2014

La Scuola Pallamano ” Valentino Ferrara” A.S.D. dimostra di essere in ottima forma in questo periodo e vince entrambe le gare del weekend appena trascorso. Con questi ultimi due risultati siamo al giro di boa e si capisce che la neonata Associazione sarà protagonista in entrambi i campionati e darà filo da torcere sia nell’Under 18 che per la serie B.

Nella prima gara, disputata sabato al Palatedeschi,  il gruppo di giovanissimi, guidato dal capitano di giornata Francesco Sarrapochiello batte con il punteggio finale di 33 a 28 l’Handball Lanzara 2012 con cui condivideva il secondo posto in graduatoria. Gara che ha visto i giovani sanniti guidati sapientemente dal trio di “anziani” Omar Tretola e fratelli Luciani sempre in vantaggio. Da segnalare l’ottima prova tra i pali di Ettore Canelli che per qualche minuto è stato sostituito dall’esperto Gino Armando De Santis al rientro dopo anni di assenza, stante il forfait per motivi di lavoro dell’ottimo Antonio De Figlio. Tutti in campo, anche il rientrante Riccardo Chiusolo autore come Sarrapochiello di una rete; le altre ad opera di Giuseppe ed Antonio Mancini, rispettivamente 5 ed 8, quest’ultimo si rifà dei numerosi errori della settimana scorsa nel derby con l’Handball Benevento; chiudono il tabellino i fratelli Luciani con 3 reti a testa ed Omar Tretola con 4. Discorso a parte per i terzini Andrea Fragnito che fatto tesoro degli errori della scorsa gara e mette a segno 2 ottime reti sostituendo Lorenzo Iannotti che chiude con 6 la sua partita. Esordio anche per l’omonimo Lorenzo Iannotti II e di Francesco Falluto.

Dicevamo discorso a parte per Lorenzo Iannotti, perché quest’ultimo, a distanza di 24 ore scende in campo nel derby al Paladua con i cugini dell’Under 20 dell’A.S.D. Pallamano Benevento e capitano della serata, nonostante l’asfissiante marcatura ad uomo, mette a segno 15 reti. Ma MVP della serata è ancora Ettore Canelli, il portiere classe ’98 che sfodera l’ormai, per lui, consueta prestazione, chiudendo letteralmente a lunghi tratti la porta e parando ben quattro rigori. Risultato finale 36 a 24 per la Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”, con il primo tempo chiuso sul 18 ad 11.

Gara che ha visto sugli scudi anche i fratelli Mancini Antonio e Giuseppe autori rispettivamente di 7 ed 8 reti, con Pellegrino Castiello, perfetto in difesa, a segno 2 volte e Rito Di Libero 3, Falluto con 1 rete, ma nel complesso tutta la formazione si è applicata alla perfezione sfruttando l’esordio nel ruolo di pivot di Loris Iannotti che ha dovuto sostituire l’infortunato Mario D’Addona ed anche Ievolella Matteo. Chicca della serata le parate di Giuseppe Mancini su Pasquale Iannotti. Giuseppe schierato in porta per qualche minuto a causa di un lieve infortunio di Canelli ed in mancanza dell’assente dell’ultima ora Petronzi. Hanno esordito anche Giovanni Garofano ed il mancino Alessio Verrilli classe 2001. Grande soddisfazione da parte dello staff tecnico ed il Presidente Mario Luciano con il Prof. Mario Tretola porta tutti a festeggiare l’ottimo weekend.

Adesso lunga sosta fino alla prossima gara di serie B contro l’Atellana al Palatedeschi il 20 dicembre, prima delle meritate vacanze di Natale.

Il Presidente dell’Associazione Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”

Mario LUCIANO