Comunicato Stampa N.63 del 07 marzo 2016

Comunicato stampa nr. 63 del 7 marzo 2016

Sconfitta senza conseguenze di classifica quella patita sabato sera dai ragazzi della serie A2 maschile in terra pugliese contro l’Altamura. La contemporanea caduta del Chieti sul campo del Capua mantiene i sanniti al terzo posto con due lunghezze sui teatini, ma nonostante ciò, il rammarico per la gara persa in terra pugliese resta alto. La formazione che ospitava i sanniti ha tentato in tutti i modi di far propria la gara e, complice la serata no al tiro di tutti gli atleti sanniti, è riuscita nell’intento. Una gara giocata senza particolare veemenza sabato sera ad Altamura che ha fatto registrare, da parte sannita, oltre trenta errori al tiro, di cui la maggior parte dai sei metri e molti anche in controfuga. L’inspiegabile serata no al tiro, fa da pari con l’eccezionale precisione dei padroni di casa. Da registrare l’infortunio subito, in difesa, da Fernando Marzocchini, che a causa di una gomitata molto forte alla schiena, era costretto ad uscire dopo appena quattro minuti di gioco, tentando poi il rientro in campo solo a dieci minuti dal termine, ma, vistosamente sofferente, e quasi immobilizzato, non riusciva a dare il suo contributo. Nonostante tutto i sanniti, anche se particolarmente innervositi, sono riusciti a tenere sempre la gara in sostanziale equilibrio, con il secondo tempo che andava avanti punto a punto, praticamente sempre in parità. Poi, a pochi minuti dal termine, arriva il break decisivo dell’Altamura, che approfittava di una doppia superiorità numerica, frutto di due contemporanee esclusioni, chiudeva la gara con il punteggio di 33 a 30.

Ora il compito dei Mr. Mastrpietro e Britos, dopo aver cancellato dalla testa dei giocatori la gara di sabato, è preparare al meglio la sfida di sabato prossimo che vedrà la Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” ospitare il Capua, attualmente al secondo posto in classifica, nel derby campano che all’andata, in terra sannita, tante emozioni ha regalato.

Il fine settimana ha regalato una bella domenica di pallamano al Palatedeschi a tante ragazze under 14 che sono state le protagoniste, insieme alle atlete della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”, che schierava per l’occasione le esordienti under 12. Sono scese in campo le giovani del Conversano, squadra Campione d’Italia femminile e della storica formazione campana dell’Olimpia La Salle Torre del Greco. Subito dopo si sono confrontati anche i più piccoli dell’under 12, che hanno potuto giocare controla Scuola Pallamano Telesia e l’Handball BN. Al termine del lungo pomeriggio all’insegna della pallamano, tanti sorrisi ed un arrivederci tra due domeniche per una replica che vedrà, per l’ocasione, tra le altre, come ospiti, le formazioni femminili del Pontinia e del Salerno.

Nell’attesa della definizione del calendario della fase ad orologio della serie A2 femminile, le giovani sannite martedì si recheranno a Battipaglia per affrontare le pari età della locale formazione e restituire così la visita del mese scorso, proprio nel giorno della festa della donna.

Il Presidente dellAssociazione Scuola Pallamano Valentino Ferrara

Mario LUCIANO